Il Cammino in 12 Tappe

L’Alta Via delle Grazie: nel ❤️ Orobico della Lombardia, 315 km e 12 giorni di Cammino

Il “Cammino Alta Via delle Grazie“, lungo 315 km che conduce i Pellegrini da Bergamo ai luoghi più suggestivi della Valle Seriana e dell’alto Sebino, attraverso numerosissimi luoghi da scoprire e valorizzare: santuari, chiese, sentieri, natura, arte, cucina e ospitalità nel magnifico teatro delle Prealpi Orobiche, costeggiando il fiume Serio, camminando sulle tranquille sponde del lago d’Iseo ai piedi dell’imponente massiccio della Presolana.

CONSIGLIAMO DI ORGANIZZARE IL VOSTRO CAMMINO DOPO IL 1 MAGGIO.

Mappa

Cos’è e quali sono le sue finalità

Il Cammino Alta Via delle Grazie nasce innanzi tutto come un progetto che intende rispondere ai bisogni e alle tendenze della contemporaneità: da un lato in risposta alle sopra citate attitudini dei nuovi viaggiatori e, dall’altro, in riferimento alla sempre più necessaria promozione territoriale che si allinea perfettamente con la tipologia di turismo slow e religioso, laddove la scoperta graduale dei luoghi, i percorsi in natura attraverso i cammini, la visita a luoghi di culto antichi, portano a una valorizzazione di tutto il territorio e della sua storia. E questo avviene in modo ancor più significativo in quei luoghi remoti o abbandonati, magari a causa della loro posizione geografica, che hanno subito fenomeni di spopolamento e che, grazie ai percorsi di turismo religioso, possono tornare a rivivere.

Il Cammino Alta via delle Grazie nasce quindi con lo scopo di riscoprire e valorizzare un lembo della terra di Lombardia, che partendo dalla città di Bergamo si inoltra nella Valle Seriana e si insinua nel cuore delle Prealpi Orobiche con l’intento di assaporare la libertà di amare qualsiasi cosa ci circondi: dal sole del mattino, al profumo dell’ ossigeno pulito, in solitudine o in compagnia anche alla libertà di raccontarsi a uno sconosciuto, potendo esprimere e condividere tutti questi sentimenti.

Per gli amanti della montagna e dei numeri – Le cime incontrate nel percorso

Colle Maresana 546 mtSelvino 960 mtMonte Poieto 1360 mtBarbata di Colzate 900 mt –  Frassino (Oneta) 954 mt –  Premolo 625 mtParre 650 mtBani di Ardesio 1017 mtNovazza 862 mtGromo S.G. 676 mtValbondione 900 mtMaslana 1150 mtLizzola 1250 mt – Passo Manina 1799  mtLago Spigorel 1821 mtArdesio 608 mtClusone 647 mtCastione della Presolana 870 mtBratto-Dorga 1036 mtPasso della Presolana 1297  mtOnore 700 mt – Sovere 375 mtRifugio Malga Lunga 1235 mtPizzo Formico 1636 mt Gandino 552 mtForcella di Ranzanico 958 mtSanta Maria del Misma 823 mtFiobbio 342 mtAlbino 342 mtSantuario dello Zuccarello 460 mtCittà Alta 385 mt

GUARDA LA TRACCIA DEL PERCORSO COMPLETO

SCARICA LA TRACCIA GPS DEL PERCORSO COMPLETO

SCARICA LA CARTINA IN FORMATO PDF

Prima Tappa
Bergamo-Selvino

1° Tappa

Seconda Tappa
Selvino-Vertova

Tappa 2

Terza Tappa
Vertova-Premolo

Quarta Tappa
Premolo-Novazza

Quinta Tappa
Novazza-Valbondione

Sesta Tappa
Valbondione-Ardesio

Settima Tappa
Ardesio-Castione

Ottava Tappa
Castione-Sovere

Nona Tappa
Sovere-Monte Isola

Decima Tappa
Sovere-Gandino

Undicesima Tappa
Gandino-Fiobbio

Dodicesima Tappa
Fiobbio-Bergamo

Tappa12

Prima di Partire

Pur non essendo necessaria una preparazione intensiva, è consigliabile, nei mesi che precedono la partenza, cominciare ad abituarsi a camminare con lo zaino e con le scarpe che pensate di utilizzare durante il cammino. Un altro elemento importante per la preparazione del viaggio è la composizione dello zaino che dovrà essere il più leggero possibile. Quindi, consigliamo di portare solo ciò che è effettivamente indispensabile. Per chi avesse dei dubbi sulla realizzazione dello zaino può consultare i consigli riportati nell’articolo “Come preparare il Tuo Zaino“.

Un ultimo accorgimento, vista la tipologia del percorso è sconsigliato l’uso dei sandali; sarebbe opportuno, invece, puntare su un buon paio di scarpe/scarponi da trekking.