8° Tappa: Castione della Presolana-Sovere

L’ottavo giorno la tappa con passaggi alla Madonna delle Grazie di Lantana (Dorga di Castione della Presolana) e al Santuario della Natività di Maria Vergine a Novezio si percorre la verdeggiante Val di Tede e si conclude al rinnovato e accogliente Convento dei Frati Cappuccini di Sovere

8° Tappa

Partenza: Castione della Presolana (BG) – Bratto-Dorga
Arrivo: Sovere (BG) – Convento dei Frati Cappuccini
Lunghezza: 24 km
Dislivello Positivo
: circa 409 m – Dislivello Negativo: circa 1003 m
Tempistica: circa 6/7 ore
Provviste:
anche questa tappa attraverserà vari centri urbani nei quali rifornirsi del necessario.

🌍 GUARDA LA TRACCIA DELLA TAPPA

🗺️ SCARICA LA TRACCIA GPS DELLA TAPPA

Mappa e Profilo Altimetrico della Tappa

Descrizione Tappa

Partire dal centro di Castione in Piazza Venezia e percorrere via S. Rocco in direzione Rusio, proseguire in via Dernez per poi girare a sinistra salendo a Bratto e successivamente a Dorga. Procedere” lungo via Donizetti e via Fantoni, voltare a sinistra in via Conciliazione e poi a destra in via Santuario. Svoltare ancora a destra in via Lantana per giungere al Santuario della Madonna delle Grazie.

Proseguire in via Predusolo, appena iniziata la sterrata voltare in discesa a destra, lungo il sentiero per la Val di Tede. Discendere a lungo seguendo la segnaletica, badando sulla sterrata di voltare a sinistra per salire alla Fattoria della Felicità.

Costeggiare il sentiero a sinistra della fattoria in salita, seguendo il sentiero per Onore, scendendo lungo via Castello alla centrale piazza Pozzo. Scendere a sinistra in via Fantoni, camminare lungo la ciclabile in leggera discesa, attraversare la provinciale e prendere in leggera salita la strada riservata Songavazzo, che prosegue per via Pineta sino a Songavazzo, alla Chiesa di S. Bartolomeo.

Scendere lungo via Chiesa, voltare a destra in via Vittorio Veneto e poi subito a sinistra verso il centro storico in via Roma e piazza Papa Giovanni XXIII. Proseguire verso sud lungo la strada provinciale per Novezio sino al Santuario della Natività di S. M. Vergine.

Proseguire ancora in discesa lungo la strada provinciale, a Cerete Alto voltare a sinistra in via Mazzini, indi a destra in via Fantoni sino alla Chiesa Parrocchiale di S. Filippo e Giacomo. Scendere da Via S. Giovanni Bosco alla Cappella Marinoni, in Piazza Martiri della Libertà, voltare a destra in via Roma, poi subito a sinistra in via Monte Grappa, voltare brevemente a sinistra lungo via Locatelli e poi a destra, lungo la mulattiera via Mulina, verso Cerete Basso. Appena dopo il ponte sul fiume, voltare a destra verso il Museo del Mulino, indi a sinistra in via sorgente Moia e la Chiesa Parrocchiale di S. Vincenzo.

Passare in passaggio pedonale su via Serit, indi ancora sul passaggio pedonale per via Verdi e il ponte in legno. Da qui voltare a sinistra sulla strada provinciale. Al primo semaforo voltare a destra in via Faccanoni, superato il ponte sul fiume Borlezza voltare a sinistra sulla strada per Sovere, si percorre la verdeggiante Val di Tede e si conclude al rinnovato e accogliente Convento dei Frati Cappuccini di Sovere.

Indicazioni Percorso

Partire dal centro di Castione della Presolana in Piazza Venezia e percorrere via S. Rocco in direzione Rusio

Rusio – proseguire in via Dernez per poi girare a sinistra salendo a Bratto e successivamente a Dorga

Bratto Dorga – Via Donizetti – Via Fantoni – andare a sinistra in Via Conciliazione – proseguire a destra in Via Santuario – Via Lantana – Santuario Madonna delle Grazie (950 mt) – Via Predusolo – prendere a destra il sentiero Val di TedeStrada Carrareccia – proseguire a sinistra per la Fattoria della Felicità Sentiero direzioneOnore

Onore Via Costa Pù – Via Castello – Piazza Pozzo -Via Fantoni – Pista Ciclabile – la Baitella – Strada Carrareccia per Songravazzo

Songavazzo Via Pineta – Chiesa Parrocchiale S. Bartolomeo – Via Chiesa – Via Vittorio Veneto – Via Roma – Piazza Papa Giovanni – Strada Provinciale per Novezio – Santuario Natività di M. Vergine

Cerete Alto – Strada Provinciale – andare a sinistra inVia Mazzini – Via Fantoni – Chiesa Parrocchiale S. Filippo e Giacomo – Via S. Giovanni Bosco – Cappella dell’Annunziata-Marinoni – Piazza Martiri della Libertà – Via Roma – Via Monte Grappa – Strada Provinciale – prendere a destra la mulattiera Via Mulina

Cerete Basso – andare a destra per il Museo del Mulino – Via Sorgente Moia – Chiesa Parrocchiale S. Vincenzo – Piazza Giovanni XXIII – Via Serit – Pedonale – Via Verdi – Ponte in Legno – andare a sinistra sulla Strada Provinciale – al semaforo proseguire a destra in Via Faccanoni – ponte Fiume Borlezza – prendere a sinistra la strada per Sovere (375 mt) – Convento Frati Cappuccini

Legenda
Santuari Mariani – Chiese – Santi e Beati sul C
ammino  – Centri Storici e Artistici Paesi toccati dal Cammino  Luoghi di AccoglienzaSentieri o Piste Ciclabili – Luoghi Naturalistici – Laghi o Fiumi – Montagne

Luoghi Importanti sulla Tappa

Santuario Madonna delle Grazie di Lantana: Dorga (Castione della Presolana)
Piccola costruzione ma affascinante e importante testimonianza di fede e arte.

Val di Tede: Onore,vallata immersa in un meraviglioso paesaggio naturale.

Songavazzo: centro storico con case rurali e padronali in perfetto stile orobico.

Cerete Alto: Cappella dell’Annunciata -Marinoni, Piazza Martiri della Libertà.
Esibiscono interessanti cicli pittorici in stile pienamente rinascimentale.

Cerete Basso: paese dei mulini, due ancora attivi mantengono vive le tradizioni.

Sovere: Convento Frati Cappuccini.

Ospitalità e ristori

👣 Convento dei Frati Cappuccini
Via Cappuccini – Sovere
Gabriella Castelli: +39 338 7121143

Offerta libera

🍴 Ristorante Betulla

Piazza Pozzo 108 – Onore (circa metà tappa).
Tel: +39 0346 72174
Pasto completo a pranzo 12 euro.