6° Tappa: Valbondione-Ardesio

E’ la tappa più vicina al cielo. Si giunge al Passo della Manina dove c’è la Chiesetta della Madonna Pellegrina e proseguendo si sfiorano i 2000 metri di quota, si attraversa la bellissima pineta dalla Val Sedornia e da Boario di Gromo si giunge ad Ardesio, dove il Santuario della Madonna delle Grazie è meta obbligata ogni anno per migliaia di pellegrini. Un luogo rispetto al quale negli ultimi anni è stato sviluppato un attento lavoro di valorizzazione

Partenza: Valbondione (BG)
Arrivo: Ardesio (BG)
Lunghezza: circa 24 km
Dislivello Positivo
: circa 920 m – Dislivello Negativo: circa 1500 m
Tempistica: circa 8 ore
Provviste:
pranzo al sacco. Portate più acqua possibile in quanto fino alla località di Boario non ci sono fonti.

🌍 GUARDA LA TRACCIA DELLA TAPPA

🗺️ SCARICA LA TRACCIA GPS DELLA TAPPA – Disponibile a breve

Mappa e Profilo Altimetrico della Tappa

6 Tappa: Altimetria

Descrizione Tappa

Da Lizzola prendere la strada per Piane di Lizzola, poi voltare a destra sul sentiero delle miniere per il Passo Manina, transitando per la suggestiva e panoramica Chiesetta della Manina, a quota 1796 mt.

Da qui prendere il Sentiero Orobie 401 in direzione Pizzo di Petto, poi voltare a destra sul sentiero per il Laghetto Spigorel, indi il prendere il sentiero 309 per la Val Sedornia. All’incrocio col torrente, prendere la sinistra lungo il sentiero 313, camminare lungo la strada sterrata fino a raggiungere la strada asfaltata che sale a Boario da Gromo, prendere a destra la mulattiera che scende alla Chiesa e di nuovo risalendo su strada asfaltata e al tornante seguire l’indicazione per il Sentiero dei Sapori direzione Botto Alto e Piazzolo. Da qui prendere la via Piazzolo, poi via Cornella e scendere ad Ardesio. Qui arrivati,  attraversare via Manzoni ed entrare in piazza Madonna delle Grazie, ove si trova l’omonimo Santuario.

Avviso: in presenza di precipitazioni nevose (vista la quota possibili in particolar modo a maggio e ottobre) o di condizioni di tempo particolarmente avverse, essendo il tratto Lizzola Val Sedornia in alta quota e sprovvisto di punti di riparo si consiglia di scendere da Lizzola a Valbondione attraverso la mulattiera tracciata con i segnali del “Sentiero dei Sapori”, ripercorrere inversamente la  ciclabile usata il giorno precedente fino a Bondo di Gandellino e qui a sinistra seguire sempre i segnali del “Sentiero dei Sapori” che risalgono alla località Tezzi Alti e attraverso un sentiero immerso in una splendida pineta portano ad incrociare il normale percorso della 6° tappa. Si riprende quindi verso destra il cammino su strada sterrata in direzione Boario di Gromo.

Indicazioni Percorso

Lizzola (1250 mt) – carrareccia per Piane di Lizzola – dx sentiero miniere per Passo ManinaChiesetta della Beata Vergine PellegrinaPasso Manina (1796 mt) – Sentiero Orobie 401 direzione Pizzo di Petto (altitudine massima Cammino 1995 mt) – dx sentiero Laghetto Spigorel (Vigna Vaga) – sentiero 309 Val Sedornia – incrocio torrente sx sentiero 313 strada carrareccia direzione Boario – Via Roccolo – Via Spiazzi – in discesa – Boario (Gromo)

Boario (Gromo)  – tornante sx indicazione Sentiero dei Sapori per Botto Alto

In caso di condizioni di tempo avverso è consigliabile evitare il sentiero che collega Boario ad Ardesio tramite la località del Botto Alto. In questo caso l’unica opzione disponibile è scendere attraverso la mulattiera direttamente a Gromo e al ponte sul fiume Serio prendere a sinistra la strada provinciale fino ad Ardesio. Nel tratto finale in cui la carreggiata della strada si restringe vanno adottate le dovute precauzioni.

Piazzolo – Via Cornella per Ardesio (608 mt) – Via Rossini – Piazza del Santuario Madonna delle GrazieCasa del Pellegrino

Legenda
Santuari Mariani – Chiese – Santi e Beati sul C
ammino  – Centri Storici e Artistici Paesi toccati dal Cammino  Luoghi di AccoglienzaSentieri o Piste Ciclabili – Luoghi Naturalistici – Laghi o Fiumi – Montagne

Luoghi Importanti sulla Tappa

Chiesetta della Madonna Pellegrina – Passo Manina – (mt 1796)
Sita nel punto più alto dell’Alta Via Delle Grazie diventa protettrice dei pellegrini che in questo luogo sono circondati dalle più belle e più alte vette delle Orobie.

Val Sedornia: splendido luogo naturalistico ricco d’acqua, tra malghe e pinete.

Santuario Madonna delle Grazie: Piazza Madonna delle Grazie n° 3 – Ardesio
Il più importante Santuario della Valle Seriana, i devoti giungono qui da ogni dove.
Apertura: 8.00-20.00 tutti i giorni
Telefono: +39 0346 33097

Ospitalità e ristori

👣 Casa del Pellegrino
Don Mario: +39 0346 33097

Offerta libera

👣Mara & Battista home
Mara e Battista mettono a disposizione una camera dotata di letti a castello e bagno in comune.
È possibile cenare e fare colazione in struttura.
Sono inoltre disponibili servizi quali riflessologia plantare e massaggio rilassante alla schiena.
Sono presenti cani e gatti.
Telefono: +39 3382194088

Offerta libera

🍴 Cena possibile al prezzo convenzionato di 10 € al Ristorante Pizzeria La Piana
Via Leonardo da Vinci n° 19 – Ardesio (BG)
Telefono: +39 0346 33523

🍴Colazione possibile dalle 6:15 del mattino alla Pasticceria Bigoni
Via Duca d’Aosta n° 7 – Ardesio (BG)
Telefono: +39 3384346152

🍴Pizza in piazza. Pizzeria d’asporto con possibilità di mangiare in loco.
Piazza B.Moretto 11 Ardesio (BG)
Telefono: 0346 34372

Telefono: +39 0346 33523
Cena possibile al prezzo convenzionato di 10 €